realizzazione siti web Monza Brianza
realizzazione siti web Monza Brianza
realizzazione siti web Monza Brianza
realizzazione siti web Monza Brianza
realizzazione siti web Monza Brianza
realizzazione siti web Monza Brianza
realizzazione siti web Monza Brianza

realizzazione social network didattici

Realizzazione social network didattici? quale può essere la valenza didattica di un social network? un social network è una “piazza virtuale”, in cui si fa community. Esso mette a disposizione degli utenti una serie di servizi online attraverso cui ci si relaziona in maniera rapida e veloce con gli amici, restando sempre in contatto con la propria “rete sociale”. Un social network permette di comunicare, condividere informazioni, pubblicare link, immagini e video etc.

Per le sue caratteristiche intrinseche, un social network associato ad attività didattiche specifiche, stimola la motivazione, la creatività e la condivisione delle conoscenze negli studenti, in quanto si identifica come ambiente di apprendimento nuovo, in grado di supportare la condivisione, la creazione e lo sviluppo delle conoscenze.

Realizzazione social network didattici

 

In questo modo, attraverso la tecnologia e le opportunità del web 2.0, il mondo della scuola può collegarsi al mondo esterno e in particolare intersecarsi con il vissuto privato dello studente, al fine di favorirne la cultura personale e sociale.

Attualmente uno dei social network più diffusi e maggiormente frequentati dai ragazzi è Facebook. Questo spazio virtuale interpreta in chiave digitale l’antico bisogno antropico di riconoscimento reciproco all’interno di un gruppo e quindi appaga il bisogno di socialità, consentendo a chi lo utilizza di rimanere continuamente connesso alla propria rete sociale.

 

I pericoli di un social network pubblico

 

Mettere in rete i propri dati personali equivale a creare una porta di accesso alla propria identità a chiunque navighi sul web. Purtroppo i ragazzi sono poco consapevoli o sottovalutano per scarsa informazione, i rischi che si corrono in rete e postano sui social network dettagli personali quali nome e cognome, proprie foto, indirizzi e-mail, nome della scuola etc.

Tali dati “sensibili” una volta messi sul social diventano difficilmente cancellabili. Un numero enorme di persone può conoscere le confessioni più intime di ciascun utente e chiunque (sconosciuti, aziende private, pubbliche amministrazioni, professionisti) potrà facilmente raccogliere un’immensa quantità di informazioni facendone l’uso che vuole.

A titolo di esempio, si ricorda che non tutti ancora sono pienamente coscienti del fatto che una volta caricate le proprie foto, il noto social network Facebook ne diviene di fatto proprietario, al punto che potrebbe usarle senza alcun consenso anche per fini commerciali.

Sostanzialmente di tutto ciò che viene postato su un social network resta traccia e in pratica ciò potrebbe pregiudicare possibilità future.

Realizzazione social network didattici
Realizzazione social network didattici
Realizzazione social network didattici
Realizzazione social network didattici

Realizzazione social network didattici

 

Finalità generale e obiettivi specifici di un social network didattico. Il progetto intende creare un social network privato, gestito e moderato direttamente da amministratori scolastici secondo proprie condizioni e termini, al fine di poter utilizzare tale strumento all’interno della propria comunità in totale sicurezza, evitando i pericoli intrinseci nelle piattaforme pubbliche presenti oggi sul web.

 

In particolare il progetto social network didattico intende:

  • generare senso di appartenenza, rafforzando il senso di “comunità”;
  • moltiplicare gli scambi di risorse e materiali didattici all’interno della comunità scolastica attraverso la condivisione tipica di un social network;
  • velocizzare i flussi delle attività della comunità scolastica;
  • promuovere l’esplorazione di risorse sviluppando un senso “critico” costruttivo nell’uso della rete;
  • affiancare il lavoro didattico tradizionale arricchendolo con l’utilizzo di nuovi strumenti di divulgazione e condivisione;
  • dare spazio alla creatività e all’emotività degli studenti;
  • consentire la costruzione collaborativa della conoscenza, conservando traccia dei progressi della classe/istituto scolastico;
  • permettere la formazione di gruppi o di eventi accomunati da medesimi interessi, o iter scolastici;
  • consentire il caricamento e la condivisione di discorsi, lezioni, conferenze, testi/audio/video;
  • affinare la gestione del “senso di rete” sviluppando abilità comunicative, relazionali, sociali e di condivisione.

Un uso creativo in ambito didattico di tale ambiente digitale costruito “su misura”, potrà trasformare un’attività prettamente pratica e spontanea, come la navigazione nel web 2.0, in un’attività cognitiva altamente formativa, consentendo anche la gestione/mediazione delle abilità tra contesti “formali e informali” di condivisione delle conoscenze.

 

Realizzazione social network didattici – Sperimentazioni didattiche attese

 

Il social creato su misura all’interno della comunità scolastica potrà accogliere e conservare, oltre ai momenti di socialità, indispensabili per soddisfare il bisogno primario di stare connessi ad altri utenti, anche contenuti didattici e soprattutto stream di processi di costruzione collaborativa di nuovi apprendimenti.

 

All’interno del contesto scolastico l’esistenza del social network potrà facilmente diventare uno stimolo a documentare le attività didattiche attraverso la condivisione di video, animazioni, immagini, testi e link autoprodotti o reperiti in rete, discussioni in forum e post in bacheca.